«

»

mag 28

Stampa Articolo

Giovedì 29 maggio 2014 al Nardini Bookstore Le Murate, presentazione del libro “Il LIED: poesia e musica. Storia, miti, temi” di Marcello Cresti

Giovedì 29 maggio, ore 18, vi aspettiamo alla presentazione del libro
“Il LIED: poesia e musica. Storia, miti, temi”
di Marcello Cresti

Presenta e modera: Paolo Piazzesi.
- proiezione video con spezzoni della Mignon nella sua evoluzione;
- intervento del Prof. Piero Gargiulo, docente di Storia della Musica, conservatorio Luigi Cherubini;
- proiezione video;
- intervento del Prof. Patrizio Collini, docente di Letteratura tedesca, Università di Firenze;
- esecuzione dal vivo di brani musicali di Lied;
- intervento dell’autore Marcello Crespi sull’esperienza di pubblicazione.
A seguire piccolo rinfresco.

———————————–

Il sentiero del Viandante è pieno di pericoli, di richiami, di fascini arcani, di percorsi intricati nei ghiacci della Storia e della propria esistenza. Come ciascuno di noi, il Viandante canta la nostalgia, il desiderio di patria e di una casa che è sempre altrove; canta una terra amata, cercata e presagita ma mai conosciuta.
Il canto e la poesia sono gli strumenti privilegiati per raccontare la Storia e la Natura, per respirare all’unisono con il mondo, per sentirci in consonanza con il tutto.
Canto e poesia non separati, ma insieme: il Lied, fusione tra poesia e musica, incontro tra due anime affini. Il Lied: poesia e musica ci racconta di questo genere che non è solo musicale o solo letterario, ma un incontro, appunto, che produce un prodotto artistico nuovo e mai avvenuto nella storia.
L’arabesco che sorge nel libro è una breve storia del Lied tra Classicismo e Romanticismo: un intricarsi tra i ghiacci della Winterreise e le profondità nefaste del nero Dite, una melodia che prima si eleva e poi si sgretola con la crisi del sistema tonale e della parola ridotta all’osso. Non si canta più: morte del Lied.

 

L’autore:

Marcello Cresti, 24 anni, laureato in Lettere Moderne all’Università degli Studi di Firenze, frequenta a Firenze il corso di laurea magistrale in Filologia Moderna. Diplomato in violino con la professoressa Lucia Maggi al Conservatorio Luigi Cherubini, sempre al Conservatorio di Firenze da ormai 4 anni, il corso di composizione con il maestro Michele Inielzi. Questo suo primo libro vuole mettere insieme le due grandi passioni che l’autore sta coltivando: musica e letteratura.

Indice:

PREFAZIONE di Patrizio Collini

INTRODUZIONE
Thomas Mann e il Lied romantico

IL LIED COME GENERE LETTERARIO
Definizione di LIed
Affermazione ed evoluzione storica

LO SVILUPPO DEL LIED COME GENERE MUSICALE
L’evoluzione della Mignon di Goethe
Definizione di Lied come genere musicale

BREVE STORIA DEL LIED
Il Classicismo: Haydn, Mozart e Beethoven
Il romanticismo di Schubert: affermazione del Lied
La liederistica dopo Schubert
Schumann e la Stimmung poetica
Verso la fine di un genere musicale

IL VIANDANTE NEL LIED TEDESCO
Il tema del Wanderer
Il mito degli Inferi: Odisseo, Persefone, Orfeo, Eracle
Il viandante e la metaforea politica nella Winterreise

A CONCLUSIONE DEL VIAGGIO
Analisi di “Fahrt zum Hades”: un incontro tra due amici

Bibliografia essenziale

Permalink link a questo articolo: http://www.ienareader.it/?p=412

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>